ANIP – Italia Sicura
Sindacato

Paola Piras – TAR Veneto Accoglie ricorso

logo

Negli ultimi tre anni la nostra collega era stata oggetto di mirate persecuzioni personali, anche con violazione della privacy e della corrispondenza, che hanno leso e danneggiato anche la sua immagine professionale.

Insieme con il nostro Segretario abbiamo scelto la strada della giustizia nel momento in cui è intervenuta l’Amministrazione, complice, che aveva avviato la procedura del trasferimento d’ufficio per opportunità ed incompatibilità ambientale, sottraendosi al rispetto della guarentigia sindacale, ledendo l’immagine del sindacato addirittura interferendo nella politica sindacale, suggerendo indicazioni e modalità su come la Federazione avrebbe potuto svolgere ugualmente la sua attività.

Il Giudice Amministrativo ha ritenuto valide, con ben due decisioni di accoglimento, le ragioni sostenute dal nostro Segretario Provinciale e da questa organizzazione sindacale.

Da questo momento qualsiasi ulteriore attività posta in essere da chiunque nei confronti della collega sarà considerata come un accanimento e perseguita per le specifiche responsabilità con risarcimento dei danni.

Roma, 26 maggio 2011

Il Segretario Generale Nazionale Federale
dott. Flavio TUZI

Scarica il comunicato

Articoli correlati

Aspettativa Riduzione Quadri nella Polizia di Stato – Vota il sondaggio

Red. Web Anip

Mancati rimborsi 730/2016 anno 2017 – Lettera al Capo della Polizia

Red. Web Anip

“Il cancro sociale della camorra” di Don Luigi MEROLA

Red. Web Anip

Lascia un commento