ANIP – Italia Sicura
Coordinamento donne

8 marzo. Una giornata da vivere per le donne

ROMA – Tra fasci di mimose e immagini diffuse dai media di donne che manifestano nelle piazze italiane anche quest’anno, l’8 marzo celebrerà quella che da tempo ormai viene definita “festa della donna”.

Personalmente non credo che sia giusto concentrare in una ricorrenza la dignità e l’orgoglio di essere donna; viviamo quotidianamente le nostre vite combattendo per far valere i nostri diritti, per conciliare lavoro e famiglia, per sfuggire alla violenza di qualche uomo disturbato che magari è proprio nostro marito o il nostro convivente e nessuno ci festeggia o ci celebra per questo.

Molte sono le battaglie vinte dalle donne pioniere nella lotta per la parità dei diritti ma oggi celebrare una data non ha senso se non si riconoscono quei diritti per cui quelle stesse donne hanno combattuto.

In memoria e per rispetto di quelle donne, operaie, madri, mogli di soldati che l’8 marzo 1917 a San Pietroburgo scesero in piazza per chiedere la fine della guerra e pane per i propri figli dobbiamo fare in modo che questa giornata non resti una mera festa consumistica priva di contenuto ma un richiamo per tutte noi a consacrare il sacrificio e l’impegno di tutte le donne che oggi come ieri continuano a combattere per l’eliminazione di tutte le discriminazioni di genere.

Facciamolo in tutti i modi in cui ci è consentito: scendendo in piazza a fianco di tutte le donne vittime di violenza maschile, partecipando a tutti gli incontri con le lavoratrici di altre categorie che sono ancora fortemente discriminate, attirando l’attenzione dell’opinione pubblica sui problemi di etica, religione e salute che ancora costellano l’universo femminile In Italia, in Europa, nel Mondo.

Facciamolo soprattutto credendoci… che non si dica MAI più 8 marzo festa della donna ma Giornata della Donna.

Un abbraccio a tutte voi e buon lavoro.

La Coordinatrice Nazionale Donne e Pari Opportunità
Teresa Longobardi

– Scarica il Comunicato Sindacale.

Articoli correlati

Coordinamento donne. Costituzione

Red. Web Anip

Primo incontro di coordinamento. Le donne dell’Emilia Romagna

Red. Web Anip

Punto d’ascolto: in linea diretta con un esperto

Red. Web Anip

Lascia un commento